Membri Permanenti Consiglio Di Sicurezza

ok! voi adesso fatemi vedere le 239 persone a bordo, sull'altare di satana: il dio gufo di Bush 322 NWO, CIA i cannibali! ] Pezzo d'ala è 'con certezza' dell'aereo  malese MH370. Scomparveo nel marzo 2014 con 239 persone a bordo.
my Holy JHWH ] infatti, io non mi sono mai meravigliato, che, i miei 110 blogger non sono visibili a tutti, ecco perché adsense non mi può pagare la pubblicità che vedono soltanto i computer degli alieni: li in qualche base della CIA.

SALAFITI sharia, E FARISEI talmud AIPAC, STANNO SOFFOCANDO A MORTE L'UMANESIMO BIBLICO DI ISRAELE ] la nostra ultima speranza: in una morsa mortale! [ cioè, PRIMA CHE SATANA POSSA ESSERE TUTTO IN TUTTI! Infatti sanno tutti, che i nostri poteri istituzionali sono: occulti esoterici massonici e soprannaturli, cioè, simbolici cabalistici! ed ogni simbologia è religione! Loro hanno già da deceni il potere assoluto politico e finanziario ed il controllo monopolistico delle risorse, quindi il loro obiettivo non può essere economico o politico, loro vogliono possedere: in satana, tutte le anime di tutti gli uomini del pianeta! NON IN CONTROLLO GLOBALE, MA IL CONTROLLO ASSOLUTO! Ovviamente, ERDOGAN lui pensa di uscirne vincitore, perché ARABIA SAUDITA gli ha detto: "tu non ti preocupare, saremo noi a metterla in culo a tutti!"

my holy JHWH ] ma, lei la mia piccina ISRAELE? lei non potrebbe mai farcela senza di me!

a MERKEL TROIKA ] [ smettila! l'INFERNO è pieno di leggi buone che i poveri non potranno mai utilizzare! ] è INDISPENSABILE AGIRE IN MODO STRUTTURALE SIA SUL DEBITO PUBBLICO CHE SUL DEBITO PRIVATO! incomincia a bruciare i tuoi titoli bancari, per non far morire di disperazione i popoli!

a MERKEL TROIKA ] [ ma, è proprio questa la tragedia nella tragedia! in tempi di recessione, come i nostri, molti inquilini non possono pagare l'affitto, e ti devi accontentare di quello che, loro ti possono dare, perché le spese di sfratto, e la vandalizzazione dell'immobile, per atto di sfregio, sono onerose, e non più recuperabili! INOLTRE I LOCALI COMMERCIALI RIMANGONO SFITTI! ma, tu alla Banca, che, ti ha dato il mutuo e che è piena di prodotti derivati finti? tu queste cose alla Banca, non le puoi andare a dire! Per legge devono essere immediatamente dimezzate, al 50%, tutte le rate dei mutui! Questa è la dimostrazione matematica della estorsione del sistema bancario: azionisti privati farisei SpA Banche CENTRALi ] gli interessi a 25 anni, di un mutuo ipotecaro, superano del 100% il denaro avuto in prestito, e nel caso degli immobili prima casa, questa rata, non può essere recuperata dagli utili (affitti) neanche, per il 50% della rata che si deve versare alla Banca, se a questo si aggiunge la tassazione, di una seconda casa, che per 200 mq è pari a 1600 euro l'anno, da questo si capisce come la nostra struttura sociale è destinata a collassare sotto il debito.. è per nascondere questo crimine, di usura e satanismo e predazione dei popoli, che il sistema massonico Bildenberg, Banche Centrali ci farà uccidere tutti dalla guerra mondiale!
a MERKEL TROIKA ] [ smettila! VOI AVETE APPROFITTATO DI MARIO MONTI, che per le cose che ha dette in Internet e soltanto a guardarlo in faccia? lui non sembra una persona che sta proprio bene! ] tu CON LA INVENZIONE DELL'EURO, per la prima volta, voi vi siete svegliati in enorme surplus di bilancio, e noi ci siamo svegliati poveri, perché, noi abbiamo pagato l'euro: il 40% in più del suo valore, infatti, non poteva essere conteggiata la nostra economia sommersa, che è nel sommerso, proprio per sfuggire ad una disonesta tassazione soffocante usurocratica e devitalizzante! RESTITUISCI, AI POPOLI EUROPEI IL MAL TOLTO O QUESTA EUROPA ANDRà IN FRANTUMI!
a MERKEL TROIKA ] [ smettila di dire che in internet io sembro molto più pazzo di Mario MONTI! ] IO IN INTERNET SONO UN PERSONAGGIO VIRTUALE, E NON UNA PERSONA reale! .. E poi, a me: "è la sete di giustizia" che mi fa sparlare, non il tuo club Rothschild Bildenberg, che non ha votato nessuno, e che con il ricatto della magistratura massonica, tiene in pugno, terrorizzati, tutti i nostri politici!
lo sanno tutti Maometto aveva la buona intenzione di essere un bravo musulmano, ma, di fatto lui ha finito per fare ISIS sharia in Arabia Saudita Al-Quaeda Allah akbar, Obama Sodoma culto l'anticristo, alleato, per fin di bene: la conquista del mondo Califfato Saudita MECCA Caba! .. e tutti vissero felici e contenti! Islam spread by all the word sharia nazism terror coercion by satana: STOP THIS EVIL ISLAM SAUDI ARABIA AGENDA TERRORISTS JIHAD SALAFIS CULTO MECCA CABA! STOP SHARIA

Emanuele Callioni  Data:  03/09/2015 12.54 Da: Emanuele.Callioni@mediaset.it Letto: https://www.youtube.com/user/noahNephillim  Allegati: ] LUI NON MI RISPONDERà MAI, E NEANCHE BERLUSCONI MI RISPONDERà, PERò IL SUO COMPUTER CONTRO LA COSTITUZIONE E CONTRO IL DIRITTO UNIVERSALE E NATURALE DELLA LEGITTIMA DIFESA MI HA MINACCIATO UGUALMENTE! [ Le informazioni trasmesse sono destinate esclusivamente alla persona o alla societa' in indirizzo e sono da intendersi confidenziali e riservate. Ogni trasmissione, inoltro, diffusione o altro uso di queste informazioni a persone o societa' differenti dal destinatario e' proibita. Se ricevete questa comunicazione per errore, contattate il mittente e cancellate le informazioni da ogni computer.
SILVIO BERLUSCONI MI HA DETTO, IN MODO SOTTINTESO: "FOTTITI TU, IL TUO ISRAELE, IL TUO CRISTIANESIMO, IL TUO GENERE UMANO, E FOTTITI CON IL TUO SITO DI DENUNCIA FARISEI MASSONI COMPLOTTISTI BILDENBERG NUOVO ORDIME MONDIALE!" INFATTI, LUI MI HA FATTO CHIUDERE https://www.youtube.com/user/noahNephillim [CHE ERA QUESTO IL SUO VERO OBIETTIVO ] MI RICORDA LA STESSA RISPOSTA DI ROTHSCHILD AD UN GIORNALISTA: "SE TU HAI LE PALLE VIENI AL CONGRESSO!" CIOè PER FARE UNA LEGGE CHE MI DICHIARI COME CRIMINALE INTERNAZIONALE s.P.a. NWO 322 BUSH 666 KERRY OBAMA LA ABOMINAZIONE MERKEL TROIKA DELL'ANTICRISTO!!
The information transmitted is intended only for the person or entity to which it is addressed and may contain confidential and/or privileged material. Any review, retransmission, dissemination or other use of, or taking of any action in reliance upon this information by persons or entities other than the intended recipient is prohibited. If you received this in error, please contact the sender and delete the material from any computer.

OK! LIBERA CHIESA IN LIBERO STATO! GIù LE MANI DALLA CHIESA! ] L'UNICO POSTO DI UNA NOTA LOCALITà TURISTICA DOVE NON SI PAGA IL PARCHEGGIO? è PROPRIO INTORNO ALLA CHIESA! ORA CI FANNO PAGARE ANCHE L'ARIA CHE RESPIRIAMO! QUESTO NON è PIù UN MONDO DOVE I POVERI, schiacciati dalla grande usura Banche Centrali s.p.A., POSSONO VIVERE: ancora! [ Il Vaticano ha stabilito che le persone transgender non possono essere padrini nella Chiesa cattolica, il che ha sollevato un polverone nei media secolari e tra gli attivisti, soprattutto in Spagna, dov’è esploso il caso. Alex Salinas, della città spagnola di Cadice, è nato donna, ma ora ha una carta d’identità maschile ed è in […]

IDF Rescues US Jews from Arab Lynch Mob in Hevron ] IDF Rescuse 5 American Boys From Lynch Mob in Hevron [ Five Jewish tourists from the US mistakenly entered the Arab-controlled section of Hevron Thursday, where they were attacked by a mob that threw firebombs and rocks at them, the IDF and police spokesman said. A local Arab took them into his home, where they awaited rescue by the IDF. Forces from the Hevron District police and Judea and Samaria police, assisted by an IDF force, entered the neighborhood and rescued them. Two of the men are in moderate to light condition. They have been taken to receive medical attention. Photos from the scene show a pair of tefillin [phylacteries - ed.] lying on the road, belonging to one of the victims who escaped during the attack. According to reports from emergency service ZAKA in Hevron / Kiryat Arba, a firebomb was hurled at their vehicle, which went up in flames.
Watch Here. A report from the Hatzala emergency service of Judea and Samaria said that one of them is bleeding from the face. The latest reports said that the IDF has reached the men and that they are being taken to Israeli-controlled territory. They have been alternately described as haredi and as yeshiva students. Large IDF forces are combing the area where the attack took place and investigating the event. Source: Arutz Sheva

FARISEI MASSONI SALAFITI GENDER S.p.A. Banche Centrali, voi senza i cristiani "luce del mondo e sale della terra?" voi vi godrete un pianeta trasformato in un inferno, perché è dall'inferno che voi siete nati! [ NON VI PREOCCUPATE NOI CRISTIANI ANDIAMO TUTTI IN PARADISO E VI LASCIAMO QUESTO INFERNO DI PIANETA.. NON VI PREOCCUPATE, NOI TOGLIAMO IL DISTURBO! ] 2015_8_Dossier Macroanalisi [ Dunque il nostro focus si allarga e prende in esame molte realtà in questo ultimo dossier del 2015. Ecco cosa troverete:
1) Olanda: Tensioni fra cristiani e musulmani nei centri di accoglienza [ la marea nera maomettana sharia uccide tutto ]
2) India: L’Alta Corte dichiara che i cristiani convertiti hanno ancora una casta [ INDIA nega in modo formale la sua costituzione ]
3) Europa: L'islam politico è una minaccia per la democrazia?
4) Nigeria/Camerun/Ciad/Benin/Niger: La violenza dei Boko Haram si intensifica e diventa regionale
5) Repubblica Centrafricana: un conflitto complesso
6) Russia: Gli ortodossi diventano più aggressivi
7) Asia Centrale: sempre meno libertà religiosa
8) Messico e America Latina: Dati allarmanti. Buona lettura! 1 settembre 2015 | N. 08
Macro-analisi: allarghiamo la prospettiva
================
https://www.youtube.com/watch?v=dHCAyJag_94 Iran is about to attack Israel and just tried to 3/25/2014 ] SE, ISRAELE NON FOSSE VIOLENTO? SI SAREBBE GIà ESTINTO, COME, ANCHE AFRICA, EUROPA SONO DESTINATE A DIVENTARE UN CALIFFATO! QUESTA STORIA EMOTIVA DEI BAMBINI PALESTINESI, CHE, in realtà, SONO LE VITIME DELLA EGOMONIA SAUDITA SUL MONDO, è UN FUMO NEGLI OCCHI DEGLI STUPIDI CHE NON RIESCONO A VEDERE TUTTI I GENOCIDI CHE LA LEGA ARABA, HA FATTO, STA FACENDO E FARà IN FUTURO, PERCHé L'ISLAM SHARIA è IL NAZISMO AUTORIZZATO SOTTO PROTEZIONE ONU USA! Russia e Cina, in questo scenario, non possono perdere i loro alleati islamici, che, è perché, la guerra mondiale: in Siria ed Ucraina, ormai è già iniziata!
OBAMA GENDER è IL PIù GRANDE TERRORISTA ISLAMICO DELLA STORIA DEL GENERE UMANO! WATCH: How Will Iran Spend Over $150 Billion? The next time someone tells you that Iran will use the money from the nuclear deal to support its economy and improve the country, make sure you show them this video.
Prior to the nuclear deal, Iran was suffering from crippling economic sanctions imposed by the P5+1 powers aimed at getting the Islamic Republic to suspend its uranium enrichment program.
Still, Iran managed to allocate funds in order to promote terror around the world, and especially against Israel.
Can you imagine what Iran will do another $150 billion? Watch this video and see for yourselves. Iran's Intercepted Weapons Shipment Unloaded in Israel Pubblicato il 09 mar 2014 Iran's Intercepted Weapons Shipment Unloaded in Israel
On March 9, 2014, the IDF completed the unloading and inspection of the weapons containers uncovered onboard the Klos-C. This concluded Operation Full Disclosure, aimed at preventing the smuggling of advanced weaponry from Iran to terrorist organizations in the Gaza Strip.

IMAM OBAMA SHARIA GENDER L'ANTICRISTO, HA DECISO DI BOMBARDARE IL MONDO, AL POSTO DI BOMBARDARE IL NUCLEARE IRANIANO! ED ORA SOTTO RICATTO DI OBAMA, bUSH 322 kERRY, anche, ISRAELE è COSTRETTO A DIVENTARE UN SATANISTA,  complice di usurai massoni Merkel Troika, PER POTER SOPRAVVIVERE!  Ecco perché l'EUROPA verrà annientata! ed Erdogan si sta preparando per fare il suo massacro sharia in Europa! ] [ Palestinian Authority aims to unite with Iran against Israel ] [ In a renewed effort to bolster anti-Israel activity, PA Chair Mahmoud Abbas will visit Iran and is working to consolidate ties with the Islamic Republic. By: Palestinian Media Watch (With files from Atara Beck, World Israel News)
Palestinian Authority (PA) leader Mahmoud Abbas will be visiting Tehran in the near future in order to strengthen bilateral ties. Abbas Zaki, a senior official of Fatah, the PA’s ruling party, who is traveling to Iran to arrange Abbas’ visit, said the ties are “an inevitable step if we [the Palestinians] want to confront the Israeli occupation,” as reported this week in Al-Hayat Al-Jadida, the official PA daily. http://worldisraelnews.com/proof-found-irans-destabilization-middle-east/ Iran has been a significant supplier of weapons used in terror against Israel. For instance, it was behind the shipping of 50 tons of weapons to the PA on the ship “Karine A” that Israel intercepted in 2002 as well as the Iranian weapons-laden “Klos C” that the IDF captured in March, 2014. Earlier this month, Abbas had already sent a senior official to Tehran to deliver a personal letter to Iranian President Hassan Rouhani concerning “Israeli offensives against ‘our people and its holy places,'” according to the Jordanian online Watan News Agency. Ironically, it is the Jordanian Waqf (Islamic religious trust), which controls the Temple Mount in the Old City of Jerusalem, that abuses non-Muslims visiting the site.
PLO Executive Committee Member Ahmed Majdalani was sent “to repair its relations with Iran… and it was agreed to determine actual steps to bring the occupation to an end, in addition to Palestinian participation in resolving the Syrian crisis. This is due to the fact that http://worldisraelnews.com/abbass-fatah-party-to-hezbollah-we-are-resisting-the-same-enemy/ and the Iranian initiative to end the war taking place there intersect,” says independent Palestinian news agency Ma’an.

ma ISIS sharia [ grazie al supporto di IMAM USA, sharia Turchia e sharia ARABIA SAUDITA, sgozza tutti i cristiani, e trasforma: sotto pena di morte, in terroristi tutte le popolazioni locali! QUESTO CRIMINE DI GENOCIDIO E PULIZIA ETNICA è QUALCOSA DI ABNORME, RISPETTO A TUMANO, SALAFITI E FARISEI DEVONO SCHIAVIZZARE IL MONDO, E SE ISRAELE SI ALLONTANA DA ME, IL SUO RE LORENZOJHWH, SI TRASFORMERà UTTI I DELITTI CHE, ASSAD POTREBBE FARE! IN SIRIA SI COMBATTE LA ULTIMA BATTAGLIA, PER LA SOPRAVVIVENZA DEL GENERE DEFINITIVAMENTE IN UN SATANISMO! .. CHI DEVE AGIRE? è IL MOMENTO DI AGIRE! IO STO FACENDO SEMPRE BRUTTI SOGNI LA NOTTE! ] The spiraling crisis spurred the Security Council — usually paralyzed by divisions on Syria — to pass three resolutions last year aiming to increase humanitarian aid. The latest resolution, approved unanimously in December, extended cross-border aid deliveries to Syrians in rebel-held areas without approval from Damascus. La crisi a spirale ha spronato il Consiglio di Sicurezza - di solito paralizzato da divisioni sulla Siria - per passare tre risoluzioni dell'anno scorso volte ad aumentare gli aiuti umanitari. L'ultima risoluzione, approvata all'unanimità in dicembre, esteso consegna degli aiuti transfrontalieri ai siriani nelle zone controllate dai ribelli senza l'approvazione da Damasco.
perché si guarda al moscerino(armi chimiche) e non si guarda al Cammello di galassia jihadista ( USA, Turchia e ARABIA SAUDITA ) per il mondo? Istigazione e finanzimento del terrorismo islamico internazionale è di gran lunga il deliggio peggiore! ] NESSUNO HA SIMPATIA DEI DITTATORI ISLAMICI, MA, VOI CON CHE COSA LI AVETE SOSTITUITI? è CHIARO: ONU, USA, UE, e LEGA ARABA sharia, IN SE STESSA sono un CRIMINE DI GAN LUNGA SUPERIORE AI DITTATORI ISLAMICI! [ The UN Security Council has delayed action on Ban Ki-moon’s request to establish an investigation into chemical weapons use in Syria – thanks to Russia.
WATCH: When Iran Repeats ‘Death to America’ – It Means It! Iran has made it abundantly clear time and again that it hates America and seeks its destruction. With that in mind, here is a video that demonstrates Iran’s intransigence.
President Obama now has the necessary support in the US Senate to push forward the nuclear deal.
The majority of Congress, and the majority of the American people, oppose the deal. But the president is still pushing it forward. https://www.youtube.com/watch?v=RvMMglwjlnw America vs Iran - who is going to be-head?
Pubblicato il 02 set 2015. The "deal" with Iran. אנימציה: הנחומים איור ואנימציה.
So what has the US given up? Who is the sacrificial lamb? The answer appears to be Israel.
Despite the humorous content in this video, the message is painfully real. Israel and the West MUST fight against the deal.

Vescovo in campo contro il ddl Cirinnà scrive ai parlamentari della sua regione. «Cari parlamentari piemontesi, non firmate la legge sulle unioni civili» Gelsomino Del Guercio and Aleteia. 3 settembre 2015. «Egregio Onorevole, non voti la legge Cirinnà». Monsignor Pier Giorgio Micchiardi, vescovo di Acqui (Alessandria), invita i parlamentari piemontesi e liguri, espressione del territorio sul quale insiste la sua Diocesi, a non approvare il ddl sulle unioni civili, il cui iter è ripreso in Commissione Giustizia di Palazzo Madama, per la discussione e l’esame degli emendamenti.
COSA DICE IL DDL CIRINNA’
Con questo disegno di legge si prevede l’equiparazione di fatto dell’unione omosessuale alla famiglia naturale fondata sul matrimonio, riconosciuta come tale dalla Costituzione (art. 29). L’unione omosessuale, infatti, verrebbe sancita di fronte all’ufficiale di stato civile alla presenza di testimoni e l’atto che ne fa fede contenuto in apposito registro. I due partner godrebbero degli stessi diritti delle coppie sposate, ad eccezione dell’adozione, ma con garanzia della step child adoption, cioè la possibilità di adottare eventuali figli avuti da uno dei due partner dell’unione (Notizieprovita.it).
“LA CHIESA NON E’ CONTRO NESSUNO”
Monsignor Macchiardi, che rinnova la sua ferma contrarietà al ddl, cita ai parlamentari della sua regione le parole del Cardinale Angelo Bagnasco, Presidente della Cei: «La Chiesa non è contro nessuno. Crede nella famiglia come è riconosciuta dalla nostra Costituzione e come corrisponde all’esperienza universale dei singoli e dei popoli: papà, mamma, bambini, con diritti e doveri che conseguono il patto matrimoniale».
FAMIGLIA E ALTRE RELAZIONI SONO COSE DIVERSE
«Applicare gli stessi diritti della famiglia ad altri tipi di relazione – prosegue Bagnasco – è voler trattare allo stesso modo realtà diverse: è un criterio scorretto anche logicamente e quindi un’omologazione impropria. I diritti individuali dei singoli conviventi, del resto, sono già riconosciuti in larga misura a livello normativo e giurisprudenziale».

all Unione EUROPEA fuck you, bich: Merkel la cogliona troika! ] io pensavo che, tu non dovresti spaventarti troppo, solo perché: Obama IMAM, sharia USA, ARABIA SAUDITA sharia, ONU sharia, e Turchia sharia, tutti loro Boko Haram, ecc..  ecc.. tutti gli stramorti di Maometto all'inferno di allah akbar, loro hanno deciso di sterminare tutti i cristiani di Africa: anche, dopotutto tu hai lo spazio per accogliere la metà di tutti gli abitanti della AFRICA: io ho pensato!

è vero quello che ha detto ERDOGAN, cioè che, un tempo lontano, noi eravamo in Europa la più antica umanistica e grande civiltà, cioè, prima di cadere come vittime della MERKEL TROIKA, usurai Rothschild di farisei satanisti massoni Bildenberg Trilaterale, ecc. ecc. tutte Banche Centrali culto S,p.A. ] MA, NESSUNO HA CAPITO QUELLO CHE, ERDOGAN VOLEVA DIRE VERAMENTE .. allora, cosa ha pensato un maniaco religioso come lui? ecco cosa pensa Erdogan: "dopotutto, anche voi siete degli assassini come me! Anche le vostre mani sono macchiate di sangue innocente, io non sono peggiore di voi!" MA LA SUA INTENZIONE NON ERA SOLTANTO QUELLA DI FARCI DIVENTARE COME LUI COLPEVOLI DI DELITTI DI GENOCIDIO: no! ma, di renderci collettivamente, in modo corporativo degni di genocidio: di voto di sterminio, perché è scritto che: su colui che è colpevole di sangue innocente, su di lui pesa l'IRA di Dio.. ecco perché, lui si ritiene adesso, in diritto di fare il genocidio di tutti noi! LO SO CHE è UN RAGIONAMENTO DA COGLIONI, MA, I MANIACI RELIGIOSI ISLAMICI FARISEI IN SPECIE, E TUTTI GLI ALTRI IN GENERE? sono molto malati, e posseduti da demoni di religione!

Dear 666 Rothschild S.p.A. parassita! ] da quando io ho detto, che nel giorno del giudizio universale, io non lascerò disintegrare i demoni e le anime punite all'inferno, cioè tutti coloro che, vorranno fare i bravi ragazzi, per essere i miei sudditi? bene da quel momento il mio sito https://www.youtube.com/user/Noahthenephilim/discussion è diventato il canale più famoso all'INFERNO! [ L'account NoahTheNephilim è stato chiuso, perché abbiamo ricevuto diversi reclami di terze parti relativi a violazioni del copyright riguardanti materiale postato dall'utente. ] e nessuno si deve stupire di questa scritta minacciosa, questo canale è già stato aperto, e chiuso troppe volte! infatti, presto, questo canale verrà riaperto di nuovo, dai sacerdoti di satana, in qualche modo! [ non ha importanza il numero e la gravità dei delitti, coloro che vorranno ritornare a JHWH holy io non li respingerò, e non li riterrò colpevoli di nulla!
===================
IN QUESTI ARTICOLI C'è UNA APPARENTE, RAZIONALE FORMALE INCONGRUENZA, PERCHé IO  HO CONFUSO IL CANALE DI https://www.youtube.com/user/Noahthenephilim/discussion  [ CHE è stato chiuso ] con il canale https://www.youtube.com/user/noahNephillim  [CHE NON è STATO ANCORA CHIUSO] chiedo scusa, e comprensione ai miei lettori!
io divento cattivo! ] [ oggi stesso: i 5, oppure: 7, motori di ricerca: gli indicizzatori, che scannerizzano in automatico il mio blog http://blasphemy-shariah-genocide.blogspot.com/ hanno smesso di lavorare, oggi stesso, nei miei ultimi 44 articoli? non mi ha seguito più nessuno! E SE, I VOSTRI ALIENI DEMONI, SACERDOTI SATANA, E ZOMBIES CIA, DI GOOGLE DATAGATE, LORO NON MI VENGONO DIETRO? io divento cattivo!
==========
perché con i sequesti King Salman Saudi ARABIA, LUI si vuole rifare circa, il calo politico del prezzo del greggio, che gli USA hanno imposto per danneggiare la Russia? ] [ ROMA, 4 SET - Padre Jacques Murad e i circa 270 cristiani e musulmani presi in ostaggio dalle milizie jihadiste durante la loro offensiva a sud est di Homs sono vivi, e la loro condizione è al momento considerata abbastanza "stabile e sicura". Ma tutti rimangono in stato di privazione della libertà, mentre alcuni responsabili delle locali comunità ecclesiali stanno conducendo trattative anche attraverso mediatori per ottenere al più presto la loro liberazione. Lo scrive l'agenzia Fides.

si, è VERO, alcuni ragazzi sono stati uccisi dalle nostre mine, bla bla bla, LA QUIETE PRIMA DELLA TEMPESTA! ] I NAZISTI BILDENBERG MERKEL, PRAVY SECTOR CIA, NON MOLLANO L'OSSO CHE è RAPPRESENTATO DALLA SOVRANITà DEL POPOLO RUSSOFONO NEL DONBASS! [ MOSCA, 5 SET - Nell'ultima settimana, la tregua sancita dagli accordi di Minsk-2 dello scorso febbraio è stata complessivamente rispettata. Lo ha detto il presidente ucraino Petro Poroshenko, citato dall'agenzia Interfax. "Si' - ha ammesso Poroshenko -, alcuni ragazzi sono stati uccisi da mine, incluse le nostre, e altri sono rimasti feriti. Alcuni sono morti in incidenti stradali. Ma nessuno - ha sottolineato - viene ucciso oggi in scontri armati e bombardamenti".

16 gennaio, 10:41 #PARIGI, #Francois #Hollande [ un momento, ma tu non eri quello che, voleva finire di uccidere, anche, tutti i #cristiani #siriani, così, come, voi avete già ucciso, tutti i cristiani iracheni? ] non sarebbe ancora andato a trovare #Valerie #Trierweiler dopo il ricovero in ospedale. Lo riferisce radio Europe 1 citando l'entourage della compagna del presidente francese secondo cui questa circostanza avrebbe aumentato il suo malessere. Valerie Trierweiler soffre di una "fatica nervosa estrema", e dovrebbe restare ricoverata all'ospedale della Pitié Salpetrière a Parigi ancora per qualche giorno.

16 gennaio, 12:04 #AMMAN, [ chi ti guarda, attraverso, gli occhiali della sharia? ti vede già morto! non, ci sono alternative per te, devi morire, oppure, tu devi usare l'arma nucleare, contro, tutta la LEGA ARABA, tu perderai meno soldati così, che, affrontando Cina e Russia sul campo di battaglia! in quel caso, tu perderai tutti i militari!] #premier #israeliano #Benyamin #Netanyahu, ha incontrato ad #Amman, re #Abdallah sul processo di pace. Lo riferisce il #palazzo #reale #giordano. Il colloquio è avvenuto oggi "dopo che, il Re aveva incontrato il leader #palestinese #Mahmud #Abbas ( #Abu #Mazen) e il segretario di Stato americano John #Kerry, nell'ambito di un coordinamento per il processo di pace", riferisce l'agenzia #Petra.

[ gettate benzina sulla Arabia Saudita, e bruciate, il regno della sharia nazista, o presto sarete voi a bruciare! ] 16/01/2014 EGITTO, Egitto, Referendum verso la vittoria del "si". Portavoce Chiesa cattolica: "Un voto contro sharia e islamismo". Dati non ancora ufficiali mostrano punte del 98% di consensi in almeno 25 distretti. Affluenza superiore al 55%. In crescita la partecipazione delle donne. I cristiani al voto nonostante gli attacchi e le minacce degli islamisti. P. Rafic Greiche, portavoce della Chiesa cattolica egiziana: "Se la nuova Costituzione non verrà applicata ci troveremo con un ennesimo testo utile a occupare gli scaffali delle biblioteche".16/01/2014 PAKISTAN, Cristiani e musulmani pakistani celebrano i due "martiri" della lotta contro il terrorismo. A Faisalabad attivisti e cittadini hanno indetto una fiaccolata per onorare la memoria di Aitzaz Hassan e Aslam Khan. Appello al governo: basta "dialoghi infruttuosi" con gli estremisti, ma "misure concrete" per la pace e la giustizia. A Lahore si è tenuta una veglia di preghiera, per restare "uniti contro il terrorismo".


16/01/2014 NEPAL
Corruzione e leggi ingiuste fanno crollare l'economia del Nepal
di Cristopher Sharma
Il Rapporto sulla libertà economica 2014 vede un nuovo scivolamento del Paese asiatico, che continua a perdere posizioni anche in Asia meridionale. Analista locale: "I problemi ci sono, ma con iniziative rapide possiamo combattere questi fenomeni negativi".     16/01/2014 SIRIA
Appello di Gregorio III per una campagna mondiale di preghiera per la pace in Siria
di Fady Noun
Alla viglia della conferenza Ginevra II il Patriarca chiede "una vera riconciliazione fra tutti i siriani e non solo accordi di sicurezza e per aiuti umanitari", pur necessari. Una iniziativa del Consiglio mondiale delle Chiese.
16/01/2014 LIBANO-SIRIA
Si apre all'Aia il processo internazionale per l'assassinio di Rafic Hariri
Il tribunale internazionale varato nel 2006 dall'Onu. I quattro accusati sono assenti. La morte di Hariri ha generato nuove speranze per il Libano, ma ha fatto crescere la tensione con Hezbollah,maggior sospettato per l'assassinio. Nasrallah accusa invece Usa e Israele. Il processo si apre alla vigilia della Conferenza di pace sulla Siria.    16/01/2014 INDONESIA
Alluvioni nelle Sulawesi: 13 morti e oltre 40mila sfollati. Cattolici in prima fila nei soccorsi
di Mathias Hariyadi
Le pesanti piogge di questi giorni hanno causato lo straripamento dei fiumi. Colpita la città di Manado e sei distretti della provincia di North Sulawesi. Il bilancio è provvisorio e destinato ad aumentare. Inondate anche diverse chiese. I cattolici hanno allestito centri di emergenza e offrono cibo e accoglienza alle vittime.
16/01/2014 SRI LANKA - INDIA
India e Sri Lanka: Al via il rilascio di tutti i pescatori detenuti
di Melani Manel Perera
Di comune accordo, New Delhi libererà 160 uomini e quattro barche dello Sri Lanka; Colombo lascerà andare 236 uomini e 90 navi dell'India. Si risolve per il momento l'annosa questione degli sconfinamenti territoriali dei pescatori.    16/01/2014 CINA
Henan, le autorità "pronte per il processo" contro il pastore cristiano Zhang
Il religioso guida la comunità ufficiale della contea di Nanle. È stato arrestato nel novembre 2013 dopo una lunga battaglia per difendere le proprietà della chiesa dagli espropri del governo. Formalizzate le accuse di "frode" e di "disturbo dell'ordine pubblico". Centinaia di fedeli da tutto il Paese hanno passato il Natale con la comunità per dimostrare il proprio sostegno.
15/01/2014 HONG KONG
Hong Kong, un nuovo caso di "tortura" contro i lavoratori migranti
Erwiana Sulistyaningsih, indonesiana di 23 anni, avrebbe subito maltrattamenti durante i 9 mesi di lavoro presso una famiglia del Territorio. Rimandata a casa, è ricoverata a Java centrale. Attivisti e politici democratici contro le leggi inadatte e il clima di insicurezza che respirano i lavoratori stranieri.     15/01/2014 SRI LANKA
Sri Lanka, centinaia di tamil cattolici ancora rinchiusi nella giungla-ghetto
di Melani Manel Perera
Da oltre un anno e mezzo i profughi del villaggio di Mullikulam (nord del Paese) vivono nella foresta di Marichchikattu. Hanno scarse possibilità di pescare e coltivare; la Marina ha espropriato tutte le loro proprietà, e vieta di cogliere frutti dagli alberi. "Siamo senza speranza - raccontano - e siamo trattati come stranieri".
15/01/2014 THAILANDIA
Bangkok, il governo accelera per il voto. Violenze nella notte contro i manifestanti
L'esecutivo, pur rilanciando l'offerta di dialogo, conferma l'intenzione di andare alle urne il prossimo 2 febbraio. L'opposizione respinge la proposta di confronto. Due dimostranti feriti (in modo lieve) con colpi di arma da fuoco. Fonti di AsiaNews: Situazione di stallo e rimpallo di responsabilità; riforma della Costituzione per rimodernare il Paese.     15/01/2014 NEPAL
Il Nepal contro gli immigrati irregolari: oltre 50mila a rischio espulsione
Gli stranieri avranno 90 giorni di tempo per regolarizzare la loro posizione. La maggior parte dei lavoratori sono cinesi.

16/01/2014 08:51
CINA
Henan, le autorità "pronte per il processo" contro il pastore cristiano Zhang
Il religioso guida la comunità ufficiale della contea di Nanle. È stato arrestato nel novembre 2013 dopo una lunga battaglia per difendere le proprietà della chiesa dagli espropri del governo. Formalizzate le accuse di "frode" e di "disturbo dell'ordine pubblico". Centinaia di fedeli da tutto il Paese hanno passato il Natale con la comunità per dimostrare il proprio sostegno.

Pechino (AsiaNews) - Le autorità della provincia centrale dell'Henan hanno formalizzato le accuse di "frode" e di "disturbo dell'ordine pubblico" contro il pastore cristiano protestante Zhang Shaojie, arrestato nel novembre del 2013 dopo una strenua battaglia per difendere le proprietà della sua congregazione dall'esproprio governativo. I suoi avvocati, Liu Weiguo e Xia Jun, confermano che il processo si svolgerà "fra poco".

Zhang fa parte del Movimento delle tre autonomie, la Chiesa protestante "ufficiale" voluta da Mao Zedong nei primi anni del suo governo. In Cina sono consentiti solo i gruppi religiosi registrati. Ma vi sono più cristiani protestanti non ufficiali (circa 80 milioni) che membri del Movimento delle tre autonomie (circa 20 milioni). Per timore che la situazione sfugga di mano al Partito, da quasi cinque anni è in atto una campagna per eliminare le comunità sotterranee o farle confluire nelle comunità ufficiali.

Il pastore Zhang guida la comunità della contea di Nanle. Al di là delle accuse formali non è chiaro il motivo del suo arresto: da una parte c'è il suo rifiuto di cedere le proprietà della chiesa alle autorità, dall'altro alcune fonti parlano di una "manovra" per rimpiazzarlo come leader dei cristiani ufficiali della zona. In ogni caso, il religioso ha negato di aver fatto nulla di male.

A Natale, centinaia di cristiani protestanti da Shenzhen, Shanghai, Jiangsu, Hebei, Shandong e Pechino si sono recati proprio a Nanle per esprimere sostegno alla comunità locale e trascorrere lì le feste. Sono stati costretti a celebrare la funzione natalizia all'aperto, dato che i locali della chiesa sono presidiati da agenti di pubblica sicurezza. Subito dopo la funzione, sono stati assaliti da "ignoti" che li hanno picchiati.

Un fedele della zona, anonimo per motivo di sicurezza, dice: "Sembra evidente che il governo ha già preparato delle 'prove' per dimostrare che il nostro pastore è colpevole. Ma non lo è. Il comportamento delle autorità è veramente terribile, uno scandalo per tutti noi".

01/16/2014 09:31. [ #CHINA, che senso ha per te, continuare, a giocare a scacchi, se, tu hai perso la partita? e credi a me, è stata per te, una immensa benedizione, di poter perdere questa partita, infatti, tu hai conquistato me! ] Henan authorities ready to put Christian pastor Zhang on trial, The pastor led the official community in Nanle County. He was arrested in November 2013 after a long battle to defend the church property expropriated by the government. He will be formally charged with "fraud" and "disturbing public order". Hundreds of faithful from all over the country spent Christmas with the community to show their support. Beijing ( AsiaNews) - Authorities in the central province of Henan have formalized charged of " fraud " and " disturbing public order" against the Protestant Christian pastor Zhang Shaojie arrested in November 2013 after a fierce battle to defend his congregation's property against government expropriation. His lawyers Liu Weiguo and Xia Jun, confirm that the trial will take place " soon."
Zhang is part of the Three-Self Movement the "official" Protestant Church built by Mao Zedong in the early years of his government. In China only registered religious groups are allowed. But there are more unofficial Protestant Christians (about 80 million) than members of the Three-Self Movement (about 20 million). Fearing that the situation may get out of hand, for almost five years there has been a campaign to eliminate the underground communities or merge them into the official community. Pastor Zhang leads the community in the county of Nanle. Beyond the formal charges the reason for his arrest is not clear: on the one hand there is his refusal to surrender Church property to the authorities, on the other hand some sources speak of a "maneuver" to replace him as leader of the official Christian community in the area. In any case, the cleric has denied having done anything wrong. At Christmas, hundreds of Protestant Christians from Shenzhen Shanghai Jiangsu Hebei Shandong and Beijing went to Nanle to express their support for the local community and spend the holidays there. They were forced to celebrate Christmas service outside, since the church premises are guarded by security officials. Immediately after the service, they were attacked by "unknown assailants" who beat them. A faithful in the area, anonymous for security reason, says: "It seems clear that the government has already prepared some 'evidence' to prove that our pastor is guilty. But he is not. The authorities behavior is really terrible, scandalous towards us all".

[Throw gasoline on Saudi Arabia, and, will burned the Nazi reign of sharia, or, very soon you'll burn all! ] 01/16/2014 EGYPT, Egypt, Referendum towards the victory of the "yes." Spokesman for the Catholic Church: "A vote against Islamism and Sharia law." Data not yet official show peaks of 98% approval in at least 25 districts. Turnout greater than 55%. saudi arabia king [old goat] of a god Allah fucked into ass, like, you then buy at interest, a money, which the Pharisees have created out of nothing? That's why, is, the Lord God Almighty Creator, that, are going to kill you, like a dog!

[ #Putin e se, anche, tu non eri un massone? poi, io non avrei potuto pensare a male, di te! quando, un ordigno nucleare sarà inviato in Israele, dalla direzione dello Iran, poi, la colpa sarà stata tutta tua, formalmente, per questa guerra mondiale prossima! ] I progressi nel trovare la soluzione nelle problematiche della questione nucleare iraniana sono stati raggiunti in gran parte grazie alla posizione della leadership iraniana, ha dichiarato il Presidente russo Vladimir Putin in un incontro tenuto al Cremlino giovedì con il ministro degli Esteri iraniano Javad Zarif. "Sono molto lieto di poter dire che grazie ai vostri sforzi e agli sforzi di tutti i partecipanti siamo riusciti a far progredire il dialogo internazionale per affrontare uno dei problemi contemporanei più pressanti, la questione nucleare iraniana.Sono sicuro che questo è dovuto in gran parte anche agli sforzi del governo iraniano e alle posizioni della leadership iraniana" ha detto Putin.

#Assad vede minacce nell'Arabia Saudita. [ e, poiché, voi non gli avete creduto?, poi, voi rimpiangere di non essere morti subito! ] Il presidente siriano Bashar Assad, durante un incontro con il ministro degli Esteri iraniano Javad Zarif, ha affermato che l'ideologia politica e religiosa dell'Arabia Saudita è una "minaccia per la pace." Assad ha chiarito che aveva in mente il wahabismo, diffuso prevalentemente in Arabia Saudita, ed ideologia guida dei ribelli che lottano contro l'esercito siriano. Il presidente siriano ha lanciato un appello per sradicare il wahabismo. Tali dichiarazioni sono state fatte a meno di una settimana prima dell'inizio della conferenza di pace di "Ginevra-2", in cui Assad negozierà con i ribelli. La conferenza per risolvere la crisi in Siria, dove dal 2011 prosegue la guerra civile, inizierà il 22 gennaio.

Gli USA inondano la Romania di guerriglieri iraniani ] come possono essere satanisti gli americani? [ Grazie agli sforzi degli USA nel territorio della Romania può sorgere un focolaio di tensione che rischia di diventare un problema non solo per la Romania ma anche per i suoi stretti vicini. Con l'appoggio dell'ONU Washington cerca di trasferire dall'Iraq in Romania alcune migliaia di rappresentanti dell'Organizzazione dei mujheddin del popolo iraniano (Mujaheddin e-Kalk). Il perché della premura manifestata dalla cosiddetta comunità civile nei confronti dei radicali è semplice: i mujaheddin vedono la propria missione nella lotta contro l'Iran, mentre l'Occidente cerca di indebolire questo paese con tutti i mezzi possibili. L'Iran e l'Iraq hanno riconosciuto Mojaheddin e-Kalk un'organizzazione terroristica. La sua ala armata – Esercito di liberazione nazionale dell'Iran – è ritenuta la fondatrice del Consiglio nazionale della resistenza che raggruppa tutte le forze d'opposizione iraniane. Nella metà degli anni '60 del secolo scorso la storia "gloriosa" dei dissidenti del regime dello scià iniziò in modo abbastanza romantico, ossia nacque dall'idea di creare una società socialista senza classi, ma successivamente la loro attività sfociò in atti terroristici e sovversivi di massa. In seguito alla dura opposizione da parte delle autorità iraniane Mujaheddin e-Kalk si trasferì in Iraq, dal cui territorio partecipò ad attacchi armati contro il territorio dell'Iran durante la guerra irano-irachena, nonché alle azioni di repressione contro i curdi. Le incursioni contro l'Iran proseguirono anche negli anni successivi, ma già con il sostegno e sotto il controllo degli Stati Uniti. D'altronde, il "curriculum" impressionante dell'organizzazione – circa 50 mila vite, tra cui quelle di massimi funzionari iraniani non ha impedito all'Ue e poi agli USA di escluderla recentemente dalla lista delle organizzazioni terroristiche. Il motivo di ciò è ben chiaro, e cioè si applica la formula "il nemico del mio nemico è un mio amico". Gli strateghi occidentali sono molto abili nell'uso di tali schemi al momento opportuno. Così hanno dimenticato che all'inizio consideravano terroristi i membri di Mujaheddin e-Kalk.
L'intenzione di Washington di sistemarli adesso in Romania è per lo meno improvvida, ritiene l'orientalista Boris Dolgov:
Se nei dirigenti romeni sorgeranno dei dubbi, e gli stessi sorgeranno sicuramente, dovranno pronunciarsi contro tale passo. Questa organizzazione opera contro l'Iran, vi è riconosciuta terroristica, ha compiuto atti terroristici ed attentati, ossia siamo in presenza di tutta la serie delle azioni tipiche di un'organizzazione terroristica. Non solo, ma le intenzioni degli USA sono in contrasto con la tendenza delineatasi recentemente verso il miglioramento dei rapporti tra Washington e Teheran. Anche la situazione nella regione si inasprirà se vi appariranno guerriglieri. È ovvio, infatti, che gli stessi non intendano instaurare rapporti pacifici con i rappresentanti delle altre confessioni.
Per il momento i tentativi degli USA non danno il risultato, malgrado che abbiano scelto un paese che dipende in notevole misura dalla politica di Washington. È ben noto come in tutto il periodo postsovietico gli USA abbiano patrocinato apertamente o segretamente la Romania considerandola oggetto dei propri interessi geopolitici. E, naturalmente, hanno diritto di chiedere per questo un pagamento. In questo caso, però, tale pagamento sembra eccessivo.
Nondimeno, secondo alcune fonti, la questione del trasferimento dei mojaheddin è stata discussa in dicembre a Bruxelles durante l'incontro del segretario di Stato americano John Kerry con il ministro degli esteri romeno Titus Corlatean. Va rilevato che un anno prima la Germania e l'Albania si erano dichiarate disposte ad accogliere una parte dei guerriglieri di Mujaheddin e-Kalk. Tuttavia i dirigenti di questa organizzazione insistono su una sistemazione compatta di tutti i tremila compagni di idee che si trovano adesso in una base americana in Iraq. Le autorità albanesi e tedesche non possono, certo, farlo in quanto è troppo rischioso. I leader dei terroristi sono venuti a trovarsi in una situazione di stallo. Nessuno vuole accoglierli, mentre nello stesso Iraq sono diventati oggetto di attacchi missilistici da parte di forze sconosciute. Gli attivisti dell'organizzazione attribuiscono la colpa di questi attacchi all'attuale governo iracheno, il quale insiste apertamente sul trasferimento dei radicali in qualche altro posto.
La realizzazione del piano americano è pericolosa ma poco probabile, dice Serghej Demidenko, esperto dell'Istituto per le valutazioni strategiche e l'analisi:
Il trasferimento di un grande numero di uomini preparati ideologicamente e militarmente in una regione eurpea non molto stabile non vi aggiungerebbe calma. Ma tale scenario difficilmente sarà attuato. Persino le autorità romene si rendono conto con chi avrebbero a che fare. I guerriglieri hanno una psiche e mentalità specifica. Sono orientati alla guerra contro gli infedeli e non sanno fare nient'altro. Ma se questo scenario fosse stato realizzato, avrebbe inasprito ancora di più la situazione con il radicalismo islamico in Europa, tanto più che i servizi speciali europei non riescono a far niente contro i membri di Al Qaeda che operano attivamente nel sud del continente.
È vero, con una certa sforzatura il comportamento degli americani nei confronti dei "nemici e dei propri nemici" potrebbe essere ritenuto nobile. È come se non volessero lasciare nei guai chi serviva loro. Tanto più che in Romania è in programma la costruzione di una base americana dove i mujaheddin potrebbero esse sistemati inizialmente. È da notare che i recenti accordi sul programma nucleare iraniano, raggiunti con la partecipazione degli USA, difficilmente diventeranno un momento di svolta nella contrapposizione dei due paesi. Gli americani non hanno rinunciato ai propri piani di schieramento dello scudo antimissile in Europa chiamato a difendere il mondo occidentale dall'eventuale attacco missilistico iraniano.
La questione della sistemazione in Romania dei membri dell'organizzazione messa sullo stesso piano di quella dei talebani e di Al Qaeda resta attualmente una prerogativa esclusiva del governo nazionale di questo paese. Ma lo stesso governo assumerebbe anche tutta la responsabilità di tale decisione. Ci sarebbero motivi di preoccupazione anche per il governo della vicina Ucraina. I guerriglieri ben addestrati possono essere utili se si cercherà di cambiare con la forza il potere in Ucraina o di farvi vacillare la situazione già instabile. I guerriglieri non sono infatti abituati a stare con le mani in mano.

16 gennaio, 22:29 #LONDRA, Ogni giorno, la National Security Agency (Nsa), ha raccolto e schedato fino a 200milioni di sms scambiati tra utenti ignari nel mondo, usandoli per estrarne dati che vanno dalla localizzazione al network di contatti, fino a dettagli di carte di credito. Lo rivelano documenti top-secret della talpa Edward Snowden rivelati da Guardian e Channel 4. [da dove nasce, e, fin dove arriva la potenza di questa tecnologia aliena? ]

PUTIN E L'ARTE DI PARLARE CHIARO! [ la ARABIA SAUDITA ed il suo imperialismo sharia Califfato, della galassia jihadista ] Per mouwatensouri 15 gennaio 2014.
Oramai è alla luce del sole il coinvolgimento, il finanziamento ed il sostegno militare, che l'Arabia Saoudita, fornisce ai gruppi terroristi che combattono in Siria, così come in Libano, Iraq ed Egitto, sotto la bandiera dell'Islam takfirista a guida Qaedista. Questo paese, l'Arabia Saoudita, che tutti corteggiano per spillargli soldi, è nato dalla volontà delle potenze colonialiste, governato impunemente ed in modo totalitario da una famiglia di bedouini posti sul trono del paese dagli Americaniche di fatto controllano la penisola Arabica e le sue fonti del petrolio. Una "dinastia" dal pensiero Islamico, a dir poco estremista ed integralista come lo é il Wahabismo. I governanti di questo regno delle sabbie, assieme ai piccoli statarelli della penisola arabica, con un ruolo di sudditanza (leggasi Qatar, Bahrein, Kuwait, UAE ed altri), continuano ad usare i ricchi proventi del petrolio per finanziare l'intero progetto di destabilizazzione del Medio Oriente, fino a giungere a voler colpire la Russia di Putin, usando quello che è oramai tristemente conosciuta come Al Qaeda. Questo era il sapore delle minacce del capo dell'intelligence Saoudita all'indirizzo del Presidente Putin durante la sua ultima visita a Mosca per cercare di dissuadere i Russi a continuare a sostenere il Presidente Siriano Al Assad. Ma quale é stata la reazione del Presidente Russo all'ultima provocazione fatta dai bedouini Saouditi alla Russia, quando gli ultimi rapporti sui recenti attentati a Volgograd, che hanno causato la morte ed il ferimento di centinaia di persone, hanno provato che tutte le "piste portavano allo stesso paese che gestisce le cellule terrorische" che stanno insanguinando la Syria ed il Medioriente: leggasi l'Arabia Saoudita? E di ieri la notizia che circola sui media Arabi, circa il clima di aspettazione che regna in Arabia Saoudita, dopo aver preso visione della missiva che una delegazione inviata dal Presidente Putin ha rimesso al sovrano Saoudita, e che sostanzialmente precisava che gli ultimi attentati esplosivi avvenuti sul territorio della Federazione Russa, hanno superato, per i Russi, una ligna rossa di demarcazione che non doveva essere superata. La lettera specificava che la Russia di oggi NON è la Russia di Eltsin o l'Unione Sovietica di Gorbacev. (Ricordiamo i due leader che contribuirono negli anni 90 a smantellare la potenza Sovietica e a svenderla all'Occidente. NdA) La lettera continua dicendo dovete sapere che il sangue versato dei nostri cittadini, vi farà annegare assieme al vostro regno, e nessuna nave potrà essere utile a salvarvi, se non ottempererete alle nostre richieste. Oggi la richiesta di dimissioni del Presidente Assad è strettamente subordinata alla fine del regno Saoudita. (fine citazione) Terminato l'incontro durato 15 minuti, e già i governanti Saouditi cominciavano ad esaminare gli avvertimenti dei Russi, perché una minaccia dal tono cosi alto ed esplicito, non estata mai udita da nessun sovrano Séoudita, prima d'ora. Una minaccia che esce dalle consuete schermaglie e minacce mediatiche, o attraverso terze parti come è usanza politicamente parlando.
Un diplomatico di alto livello, accreditato presso la delegazione Russa, ha riferito agli organi di stampa, che ciò che i governanti della famiglia Saoud hanno udito, gli ha fatti prendere sentore del pericolo che regna sulla continuità del loro regno, vista la loro responsabilità nelle varie crisi che sobbillano la regione ultimamente.
Ad incrementare il timore della famiglia regnante degli Saoud, arrivano anche gli ammonimenti dal tono molto duro dell'Iran, paese che i Saouditi considerano acerrimi nemici. Gli ammonimenti Iraniani, avvertono chiaramenti i Séouditi a non essere tentati nell'intervenire militarmente contro il governo Iraqeno nella regione di Falluja ed Al Anbar, considerando una tale azione una dichaiarzione di guerra contro Teheran, precisando che "le vostre regioni non saranno al riparo dalla rappresaglia Iraniana, ad eccezione della Mecca, di Medina, e della zona di Al Bouqai", ritenute luoghi sacri dell'Islam. (Attualmente il governo Iraqeno, alla stregua del governo Siriano, conduce una offensiva militare contro Al Qaeda e le sue varie diramazioni, nelle zone sopra citate, e parzialmente sotto controllo delle fazioni Salafite e Jihadiste, le stesse che combattono in Siria, e apertamente sostenute e finanziate dal regno Wahabita delle sabbie…
Le carte del gioco sono state mescolate molto bene, e l'intera regione è in aspettazione della soluzione positiva di molte crisi esistenziali, senza più la possibilità di imposizione di dettami Occidentali attraverso l'operato dei Saouditi.
Noi Siriani, non possiamo che essere grati al Presidente Putin per la sua posizione avverso i spregevoli mandatari Saouditi, al servizio degli interessi dei sionisti, degli Americani e dell'ipocrita e vigliacco Occidente, con l'Europa in primis. E come i Russi noi non dimenticheremo, e a suo tempo, dopo aver ripulito la Siria dalla feccia, gliela faremo pagare a quei quattro bevitori di urina di cammello travestiti da "emiri", e tutto il loro oro non li potrà salvare.
Viva la Siria! M_S
Fonte Al Khabarpress.com

[ tutte le ambizioni geopolitiche saudite salafite wahhabite, il genocidio di ogni diversità, sotto l'ombra massonica del satanismo americano, di farisei anglo-americani Illuminati, Spa. ] Aumentano le prove del coinvolgimento di Paesi stranieri a sostegno di terroristi e mercenari in Siria. Ministero degli Esteri Siriano: "Aumentano le prove del coinvolgimento di Paesi stranieri nel sostegno ai gruppi terroristici…
La Siria spera che il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite prenda serie misure per scoraggiare il terrorismo". Il Ministero degli Esteri e degli Espatriati giovedì ha inviato due lettere identiche al Presidente del Consiglio di Sicurezza e al Segretario Generale delle Nazioni Unite, in merito alle prove dell'accresciuto coinvolgimento di paesi stranieri, tra cui l'Arabia Saudita, Qatar e Turchia, nel sostenere e armare i gruppi terroristici in Siria, per non parlare del loro contributo ad ostacolare soluzioni di dialogo e di pace, cercando di danneggiare la Nazione siriana a livello materiale e umanitario.
Il Ministero ha aggiunto di avere la conferma e le prove riguardo ad alcune informazioni su cellule di Al Qaeda in stretto collegamento con il governo turco e l'Arabia Saudita, per trasferire i terroristi di al-Qaeda in Turchia e poi coprirne logisticamente e permetterne l'ingresso in Siria. L'incaricato del Ministero ha detto che la Siria spera fortemente che il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite si attivi con serie iniziative per scoraggiare il terrorismo e tagliare le loro fonti di finanziamento, invitando i paesi del mondo ad assumersi ognuno le proprie responsabilità nei confronti del terrorismo.
SANA – 18/10/2012

Siria: "Doppiezza Scandalosa" Dei Membri Permanenti Del Consiglio Di Sicurezza Sulla Crisi In Siria. [ tutti gli anticristo del sistema massonico bildenberg, il complotto del signoraggio bancario rubato, per sollevare la nuova era del satanismo internazionale, da tutto questo male, la Arabia Saudita, spera di ottenere un grande bottino! ] Per MrGeourg 16 dicembre 2013 Adra Alto Commissario per i Diritti Umani carneficina Città di Adra Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite Crimini contro l'umanità crisi in Siria Massacro civili Massacro di Adra Ministero degli Esteri e degli Espatriati della Siria Strage a Damasco Takfiri tragica storia. Siria critica aspramente la politica di doppia standard dei paesi membri permanenti del Consiglio di sicurezza sulla crisi in Siria, è una "Doppiezza Scandalosa". Damasco, (SANA) – La Siria critica aspramente la doppiezza scandalosa di alcuni paesi membri permanenti del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite per il loro sostegno al terrorismo in Siria. La condanna della Siria è avvenuta nelle lettere identiche che il Ministero degli Esteri e degli Espatriati ha indirizzato al Segretario generale delle Nazioni Unite, il Presidente del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite e l'Alto Commissario per i Diritti Umani, riguardante la nuova carneficina commessa dai gruppi terroristici affiliati a Jabhat al-Nusra, Liwa al -Islam e il cosiddetto" Fronte Islamico" nella città di Adra in periferia di Damasco. Nelle lettere il ministero ha detto: Più di 100 cittadini sono stati massacrati, l'11 di dicembre nella città di Adra, una città sicura che ospita cittadini sfollati dalle zone limitrofe. Siria, video, Il Massacro contro i civili della città Adra. Le lettere hanno fatto sapere: "I terroristi hanno bruciato le case dei lavoratori statali nella città, fucilato altri e mutilato i loro corpi, detenuto molti altri nel panificio della città dopo averlo minato con degli esplosivi". "I terroristi hanno saccheggiato decine di tonnellate di farina di frumento dai locali della città e rapito grande numero di civili, rinchiudendo altri in scantinati come scudi umani." Il ministero ha fatto riferimento a una serie di fatti e di indicatori a cui la Siria aveva già avvertito, principalmente la prosecuzione delle campagne di incitamento contro la Siria dai mass media finanziati da Arabia Saudita e Qatar, utilizzando fatwa wahhabiti Takfiri che istigano alla fitna (discordia) e all'uccisione. Le lettere hanno citato l'appello di Ayman al-Zawahiri alle organizzazioni di al-Qaeda affiliati a dirigersi in Siria, al fine di compiere attacchi suicidi da parte di terroristi provenienti da più di 80 paesi in tutto il mondo, dopo averli lavato il cervello dalle Fatwa di estremisti wahhabiti. Il ministero ha messo in guardia contro l'incitamento in Siria, da parte del regime della monarchia dell'Arabia Saudita "Il regime al potere in Arabia Saudita incita al terrorismo violando tutte le pertinenti risoluzioni internazionali, mentre i suoi funzionari vantavano con dichiarazioni sfacciate, di fornire sostegno finanziario e logistico agli elementi di al-Qaeda e la loro formazione nei paesi limitrofi alla Siria". Come membri permanenti del Consiglio di sicurezza, alcuni membri avrebbero dovuto astenersi dal sostenere il terrorismo in Siria, esortando tali paesi a svolgere "un ruolo più efficace nella lotta contro i gruppi terroristici armati ritenendoli, assieme ai loro sostenitori, responsabili. " Il ministero ha anche chiesto che il Consiglio di sicurezza assuma le sue responsabilità per l'attuazione delle sue risoluzioni vincolanti che vietano il terrorismo e la fornitura di qualsiasi tipo di supporto ad esso.
Il video del Massacro di Adra, http://www.alalam.ir/video/1543706